fiore

elm

Ulnus procera. Olmo.

Colore: marrone rossastro.

Emozione di base secondo Bach:
Scoraggiamento o disperazione.

Parole chiave:
sentirsi sopraffatti dal dovere e dalla responsabilità, sensazioni di inadeguatezza, sconforto; affaticamento provocato dalla ricerca eccessiva della perfezione.


Aspetti positivi:
favorisce il rispetto delle proprie esigenze di riposo e di svago; aiuta a rendersi utili agli altri con la fiducia di portare a termine il proprio compito.

Profilo:
Elm è il rimedio per le persone forti, perseveranti per quelli che non si lasciano spaventare dalla fatica.
Ed ecco allora che il corpo, a lungo tiranneggiato, si ribella. Nei casi più gravi la protesta si esprime con l'instaurarsi di vere e proprie malattie psicosomatiche, in quelli meno gravi i segnali di allarme sono la stanchezza i momenti di debaclè ma anche la depressione. Elm è il rimedio per i momenti di sfinimento e per lo stato di prostrazione psicofisica.
Va assunto in tutti i casi in cui ci si sente sopraffatti dal dovere e dal senso di responsabilità.
Elm è il rimedio del manager sovraccaricato da impegni ma in particolare hanno bisogno di Elm le donne perché è a loro che oggi si chiede molto.

Dalle parole testuali di E. Bach:
"Per coloro che hanno un buon lavoro, seguono la vocazione della loro vita e che confidano di fare qualcosa di importante per il bene dell’umanità.
Nello stesso tempo possono avere dei periodi di depressione quando sentono che il compito che hanno intrapreso è troppo difficile, e al di là delle possibilità di un essere umano".

Approfondimento:
La personalità Elm vive il proprio lavoro come una vocazione, e vi si applica con determinazione ed energia, ma ogni tanto va incontro a crisi di stanchezza, con la sensazione transitoria di non essere più all’altezza del suo compito, dal quale si sente travolto. Identificandosi troppo con questi momenti cade in uno stato di scoraggiamento, durante il quale pensa di non avere più la forza per portare avanti tutto ciò che deve, ma che soprattutto vuole fare.

Nota:
la stanchezza del tipo Elm non va confusa con quella tendente alla cronicità del tipo Oak, che vive il proprio lavoro solo come un dovere.

 

Da alkaemia vi aspettiamo per sessioni individuali di:

presso lo studio di alkaemia, previo contatto ed appuntamento.
Per sapere metodologie si rimanda alle pagine "come esercitiamo" delle specifiche discipline.

Sempre da alkaemia vi aspettiamo inoltre per i nostri corsi - seminari - incontri.

 

HOME