Religione e Meditazione

imageDunque, caratteristica della meditazione è l’invito alla responsabilizzazione, all’impegno personale e alla sperimentazione. "Non fidatevi del sentito dire" ammoniva il Buddha. "Non fatevi guidare dall'autorità dei testi religiosi.... né dal rispetto per i maestri. Ma solo quando capite da soli che certe cose non sono salutari, abbandonale... e quando capite da soli che certe cose sono salutari, accettatele e seguitele".
Manca l’appello alla sottomissione, all’obbedienza, alla fede, che è invece l’elemento essenziale delle religioni. Perfino l’attaccamento ai riti e alle opinioni preconcette viene considerato un ostacolo alla comprensione liberatrice. Infatti il Buddha stesso dice che la radice di tutti i mali è la falsa visione, l’ignoranza, l’incapacità di discriminazione, l'attaccamento.
Assunzione di responsabilità, osservazione attenta e sperimentazione personale costituiscono la via della meditazione, con cui l’uomo cerca di liberare se stesso dai mille condizionamenti del mondo, compresi quelli filosofici e religiosi.
La meditazione diventa allora un importante punto di riferimento, un vero e proprio perno, un’amica che non ti abbandona mai, un rifugio per i momenti di crisi, un "luogo di ritiro" per ritemprarsi, per ritrovare l’equilibrio, per recuperare l’orientamento. "Prendete rifugio in voi stessi, siate un’isola per voi stessi", diceva il Buddha.
Mentre una frase della Bibbia, citata anche nel Nuovo Testamento, afferma che «Dio non abita in edifici costruiti da mano d'uomo»; ciononostante, gli uomini si sono sempre preoccupati di costruire templi e chiese, nel tentativo quasi di imprigionare l’Assoluto.

La funzione riequilibrante dalla meditazione, la sua capacità di riportare l’individuo a quel centro naturale da cui le esperienze della vita lo allontanano continuamente è tutto il contrario di quegli esempi di santità di cui sono piene le religioni e il cui ideale è il martirio. Senza dubbio è stato un errore sostituire al modello del saggio quello del santo: in chi tortura se stesso con pratiche ascetiche e cerca la rinuncia, troviamo una mente non educata, una mancanza di sapienza, una rottura del rapporto con la natura e quindi un atteggia mento di aggressività.
Al contrario, quando si esaltano e si praticano i valori dell’equilibrio, della calma, di un sano uso delle risorse naturali, del distacco e della consapevolezza, non c’è più bisogno di predicare amore e non-violenza: essi nascono spontaneamente.













"Nella preghiera sei tu che parli con Dio; nella meditazione sei tu che lo ascolti"
tao

Albo Operatori
Albo Operatori Reiki e Cristalloterapia.

 

Certificazioni Reiki

 

Iter Formativo

 

Reiki Professionale

 

Il Reiki

 

Il Reiki di Mikao Usui nella sua profonda essenza tra la tradizione Giapponese e quella Occidentale, con alkaemia®.

 

Reiki entra in Ospedale in Italia

 

Primo Livello Reiki
SHODEN

 

Secondo Livello Reiki
OKUDEN

 

Terzo Livello Reiki
SHIHAN

 

Maestrato Reiki
SHINPIDEN

 

Tecniche Reiki Originali Giapponesi

 

 

Pratica Reiki

 

 

Reiki e Cristalli Maestri

 

 

Impare il Reiki in forma privata ed individuale:

 

Holy Fire Reiki

 

 

Karuna Reiki secondo gli standard del Center for Reiki Training negli U.S.A. di William Lee Rand

 

Karuna Reiki Operatore

 

Karuna Reiki Master

 

 

La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.

 

Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli.

 

Cosa sono i Cristalli?
Capire e classificare i cristalli.

 

Come comperare i Cristalli?
Come acquistare pietre e cristalli migliori.

 

 

 

ilgiardinodeilibri
Libri Dvd e Cd musicali consegnati a casa.

Equilibrio Energetico.
La notra energia vitale, come mantenerla.

La pratica fisica.
Come alcune attività motorie nutrono la nostra energia
I Chakra?
Tutti ne parlano, vediamo cosa sono.
Chakra in dettaglio.
Cosa fanno nello specifico i 7 chakra principali.
Le Nadi.
Il legame tra Chakra e Nadi.

Reliquie del Buddha
Esposizione alle reliquie del Buddha.
Incontro con Sciamani
La conoscenza dei Wixarikà (Huichol) ad alkaemia
Perchè ci ammaliamo?
Il nostro Ki, i nostri pensieri ed il Karma.

Reiki in Ospedale.
Reiki a Bellaria (Bologna) con alkaemia.
Reiki e Gatti.
Il Reiki e la pratica sui Gatti, con alkaemia.
Reiki e Cavalli.
Il Reiki e la pratica sui Cavalli, con alkaemia.