PERCEZIONI DURANTE GLI ESERCIZI

image

Le posizioni e i movimenti hanno forme totalmente inusuali, che perciò mettono in grado chi li esegue di provare la diversità, l’opposto, addirittura l’assurdo. Permettono inoltre di sperimentare tante forme e tanti processi, portando chi le esegue ad entrare in analogia con ciò che sta rappresentando.
Ogni movimento necessita di una respirazione calma e regolare e di una costante attenzione a sé. Durante il suo mantenimento prolungato da un lato viene spontaneamente vissuta e trasferita su di noi la forza energetica, dall’altro può letteralmente “risvegliare” quella forza latente in noi.
È possibile perciò percepire, durante un’intensa pratica, anche delle particolari sensazioni, chiaramente differenti per ognuno: vibrazioni all’interno del corpo, estendibili a volte verso l’esterno, oppure possono apparire spontanei dei colori, anche correlati a tali vibrazioni, avere caldo, sentire freddo, sbloccare ingorghi energetici-emozionali primordiali.
È possibile anche favorire e accentuare queste sensazioni facendo vibrare, cantandole, delle vocali, delle piccole formule (Bija Mantra), suoni atti a rafforzare sia la potenza respiratoria sia quella mentale.
Come si possono avvertire attraverso l’esecuzione degli esercizi sensazioni piacevolissime, è altrettanto facile poter percepire dei disagi, magari proprio perché inconsciamente si “rifiuta” di assumere una particolare forma che fa riaffiorare situazioni spiacevoli, oppure perché semplicemente si ha paura del cambiamento, del “nuovo”.
È fondamentale, per chi si avvicina a queste  discipline, decidere di accettare eventuali novità su se stessi che possono venire fuori, osservarle ed  accettarle come parte di noi stessi con calma e senza affrettare i tempi, che devono essere necessariamente lenti, proprio come è necessariamente lenta l’esecuzione ogni esercizio.
Il prolungato mantenimento di alcune posture, non tutte si possono mantenere a lungo essendo piuttosto faticose, può favorire particolari “impressioni”, apparizioni di immagini e addirittura portare l raggiungimento di uno stato “meditativo spontaneo”, fino al “vuoto cosciente della mente”. Per vuoto si intende la cosciente percezione della mente senza alcun pensiero.
È fondamentale in ogni caso accettare ciò che avviene, senza drammatizzare da un lato sentendosi fragili mentalmente e perciò inadeguati o pensare dall’altro di aver raggiunto così facilmente “l’illuminazione”.
Il movimento energetico che si crea attraverso tali esercizi è tale che può veramente portare chi è particolarmente sensibile a quelli che si possono definirsi “stati di coscienza alterati”. È doveroso perciò per chi insegna non alimentare particolari sensazioni nelle persone che non hanno ancora trovato un buon equilibrio, che non sono ancora ben “centrati” e mentalmente forti.

"Se il corpo cambia, cambia lo Spirito
e se lo Spirito cambia il cosmo intero si modifica"
tao

Albo Operatori
Albo Operatori Reiki e Cristalloterapia.

 

Corso Meditazione
Le tecniche dinamiche e statiche per eliminare tensioni e stress.

Certificazioni Reiki

 

Iter Formativo

 

Reiki Professionale

 

Il Reiki

 

Il Reiki di Mikao Usui nella sua profonda essenza tra la tradizione Giapponese e quella Occidentale, con alkaemia®.

 

Reiki entra in Ospedale in Italia

Primo Livello Reiki
SHODEN

Secondo Livello Reiki
OKUDEN

Terzo Livello Reiki
SHIHAN

Maestrato Reiki
SHINPIDEN

Tecniche Reiki Originali Giapponesi

 

Pratica Reiki

 

Reiki e Cristalli Maestri

 

Karuna Reiki Operatore

Karuna Reiki Master

 

Yoga

 

La disciplina che unisce il corpo e la mente in alkaemia.

 

Corso Yoga Integrale

Corso Yoga Sensible

Corso Slow Yoga

Corso YogaQi

Corso Yoga Light

Corso Yoga d'Estate

Corso Yoga Insegnanti

 

ilgiardinodeilibri
Libri Dvd e Cd musicali consegnati a casa.

Lettini Massaggio
Scopri i migliori lettini portatili per terapie a casa tua con alkaemia.

Sale Himalayano
Il sale non sbiancato e lavorato manualmente.
La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.
Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli
I gioielli dei Chakra
Per la nostra armonia interiore.

Reliquie del Buddha
Esposizione alle reliquie del Buddha.
Incontro con Sciamani
La conoscenza dei Wixarikà (Huichol) ad alkaemia
Perchè ci ammaliamo?
Il nostro Ki, i nostri pensieri ed il Karma.

La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.
Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli
I gioielli dei Chakra
Per la nostra armonia interiore.