ORIGINI STORICHE DEL REIKI

 

Monte Kurama - Reiki

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Origini storiche del Reiki.

 

"L'unità di sé attraverso l'armonia e l'equilibrio"
(motto di Mikao Usui presente nel Dojo)

 

Nel suo viaggio verso la popolarità fuori dal Giappone, il Reiki come creato e insegnato da Mikao Usui-Sensei, ha attraversato molti cambiamenti e diversi ulteriori sviluppi, fin quasi dal suo inizio e non solo dai tempi di Takata-Sensei. Il Reiki ha continuato a cambiare, e senza dubbio continuerà a cambiare in futuro, poiché le persone creative e quelle molto meno creative continuano ad apportare modifiche al Sistema Reiki per soddisfare i gusti personali, le convinzioni, l'efficacia percepita, le tendenze sociali e i livelli di accettabilità.


E, proprio come il Reiki nel resto del mondo è cambiato e si è evoluto, così stiamo anche iniziando a scoprire, a quasi cento anni dalla morte di Usui-Sensei, che anche il Reiki in Giappone ha subito profondi cambiamenti e sviluppi.

Il Sistema di Reiki che ora pratichiamo in Occidente è in realtà una fusione di 5 Scuole Reiki giapponesi, tutte fortemente influenzate dal sistema spirituale insegnato da Mikao Usui dal 1920 al 1926. Queste Scuole sono, nell'ordine:

 

Usui-Do
Usui Teàte
Usui Reiki Ryoho Gakkai

Hayashi Reiki Kenkyukai
Tenohira Ryoji Kenkyukai

 

Negli ultimi anni della sua vita, dopo averlo perfezionato al meglio, Mikao Usui Sensei insegnava il suo sistema spirituale personale, che chiamava semplicemente " Il mio metodo " e i suoi studenti chiamavano "Usui-Do" o più correttamente "Usui-no-michi", fortemente influenzato dallo Shintoismo e da concetti Shinto Buddhisti come il Tendai e lo Shingon (quest'ultimo seguendo gli insegnamenti esoterici del Mykko).
Non conteneva almeno all'inizio, l'insegnamento di un sistema di guarigione pratico, ma insegnava piuttosto concetti spirituali che Mikao Usui Sensei aveva ricercato e praticato; concetti che inevitabilmente hanno portato ai praticanti alla acquisizione di un Ki o energia molto potente durante le sue pratiche tradizionali.
A questo punto il sistema, che originariamente non aveva divisioni, ora includeva diversi livelli di realizzazione. La convenzione di denominazione è stata influenzata dall'amico di O-Sensei Jigoro Kano, il fondatore del Judo giapponese.
I livelli erano rokyu, gokyu, yonkyu, sankyu, nikyu (simbolo n. 1), ikyu (n. 2), shodan (n. 3), nidan (n. 4), sandan, yondan, godan, rokudan, shichidan (nanadan).

 

La Via di Usui, chiamata appunto Usui Do, riguarda "l'unità del sé attraverso l'armonia e l'equilibrio" ed è un mezzo per raggiungere la "connessione empatica con il sé e tutta la creazione".
Mikao Usui inizialmente quindi non si concentra sulla guarigione degli altri. L' Usui Do veniva insegnato nel tradizionale formato giapponese con studenti chiamati doka, che frequentavano regolarmente. Il sistema originale era diviso in 13 livelli, apparentemente basati sul sistema di classificazione diviso dal fondatore del Judo: Jigoro Kano.
Mentre, nel progredire attraverso i primi degli 8 gradi inferiori, lo studente Usui Do sosteneva in ogni fase un rito di passaggio denominato "trasformazione", questo non era un "potenziamento", o una "sintonizzazione" e neanche una "iniziazione".
Era un rito di riconoscimento del livello raggiunto.

 

Una influenza importante nel Sistema Usui Do e nella stessa vita di Mikao Usui Sensei, fu il suo amico, guaritore e allievo di Usui, Toshihiro Eguchi.
Le notizie su di lui ci riferiscono che fosse un guaritore naturale e un insegnante, che aveva il suo metodo di pratica ed insegnamento della guarigione con le mani.
Insegnò spesso alcune di queste pratiche originali nel Dojo di Mikao Usui, la sala di addestramento e pratica di Mikao Usui Usui, a partire già dal 1923.
Mikao Usui Sensei avrebbe consentito la diffusione e la pratica di queste tecniche e l'uso del suo Dojo in quanto le trovava in armonia con il suo metodo, e sebbene Mikao Usui Sensei stesso non prendesse parte alla divulgazione del sistema di Toshihiro Eguchi, veniva comunque chiamato dagli studenti Usui Teàte, senza dubbio per rispetto verso il fondatore del Dojo.
Toshihiro Eguchi Sensei e Chujiro Hayashi Sensei sono stati gli unici 2 studenti a completare la formazione originale di Usui-Do (fino al livello Shichidan) e per molti anni hanno continuato ad offrire questo sistema ad alcuni studenti insieme al proprio sistema Reiki che poi svilupparono singolarmente nelle loro Scuole Reiki.

 

L'Usui Teàte è stato quindi insegnato dallo studente anziano di Mikao Usui Sensei, Toshihiro Eguchi, sempre sotto la vigile guida di Usui Sensei.
Il Sistema Usui Teàte è stato originariamente sempre presentato in un Dojo formale e le interazioni tra studente e maestro seguono un modo prescritto. Il sistema viene trasmesso attraverso le pratiche nel Dojo che consentono allo studente di "sperimentare" il sistema piuttosto che "impararlo". Non ci sono dispense o manuali descrittivi e nessun automatismo nel percorrere i livelli del sistema.
Le informazioni presentate in Usui Teàte sono state suddivise in sei livelli che prendono il nome dall'antico sistema di classificazione Menkyo usato dai Samurai. Il passaggio ad ogni livello è segnato da un semplice rituale chiamato "iniziazione" oppure "sintonizzazione". 
I primi quattro livelli sono usati dai praticanti: 
Shoden (primi insegnamenti) e Chûden (mezzi insegnamenti) vengono generalmente insegnati insieme e costituiscono la base del sistema. 
Okuden (insegnamenti più profondi) offre una prospettiva più profonda sulle origini del sistema. 
Kaiden (insegnamenti completi) collega le informazioni precedentemente insegnate in un modo più spirituale.
I restanti due livelli sono descritti come Shinpiden (insegnamento dei misteri), che rendono forma di apprendistato il primo, e Menkyo Kaiden contiene materiale necessario per diventare uno Maestro del sistema. Questo livello consente ad un Maestro di poter insegnare i livelli del praticante, ma non di creare un altro Menkyo Kaiden . 
Con il tempo, l'esperienza acquisita e la vicinanza del Maestro, si ottiene materiale aggiuntivo necessario per consentire a un Maestro di trasmettere il sistema Usui Teàte completo.

 

Poco successivamente alla diffusione nel Dojo di Mikao Usui di questi sistemi, due ammiragli della marina che facevano parte e ne erano fondatori della Usui Reiki Ryoho Gakkai, Ushida Sensei e Taketomi Sensei seppero di questo, si unirono immediatamente al Dojo di pratica (insieme ad altri 18 ufficiali della marina) nel dicembre 1925.
Improvvisamente ci fu un cambiamento nella struttura di tenuta della classe di Usui Teàte come Ushida Sensei prese il comando. Forse a causa della sua posizione militare e sociale gli fu permesso di avere più influenza nel Dojo. Fu da questo momento in poi che nella Usui Reiki Ryoho Gakkai si fuse ed emerse un nuovo sistema di lavoro energetico personale che univa il sistema Usui Do e Usui Teàte.
Questo nuovo sistema includeva i concetti di guarigione delle mani di Eguchi Sensei e la sua cerimonia di trasferimento di energia (che Mikao Usui Sensei riteneva essere troppo di tono religioso e si doveva in parte censurare, o nascondere altrimenti avrebbero dovuto confrontarsi con i funzionari dell'imperatore).
Gli ammiragli cominciarono a diffondere e chiamare questo sistema Usui Reiki Ryoho (una frase presa dai Principi o Precetti originali di Mikao Usui).
Dopo la morte di Usui Sensei nel 1926, Usui-Do e Usui Teàte erano completamente uniti quando la nuova società, la Usui Reiki Ryoho Gakkai, iniziò a crescere di numero. Il Gakkai iniziò anche i suoi incontri di pratica leggendo alcune poesie dell'imperatore Meiji, forse per rendere gli incontri più nozionistici e non religiosi (cosa che era fuori legge al tempo dell'imperatore Taisho).
Aggiunsero una guida agli insegnamenti per gli studenti principianti l' Usui Reiki Hikkei (creata da Hayashi Sensei), così come una serie di tecniche che Eguchi Sensei aveva introdotto da un opuscolo che aveva prodotto.

 

Poi nel 1927 Eguchi Sensei ebbe un litigio e lasciò la Usui Reiki Ryoho Gakkai per formare la sua scuola: la Eguchi Tenohira Ryoji Kenkyu Kai (Centro di Ricerca per la Guarigione con le mani). Secondo lui nella Usui Reiki Ryoho Gakkai si conservava ancora la filosofia spirituale del fondatore, Mikao Usui, ma in alcuni casi si diffondeva una presentazione alterata.
Eguchi Sensei, pur rimanendo in buoni rapporti con tutti i menbri della Usui Reiki Ryoho Gakkai, continuò ad insegnare l'originale Usui Do, così come il suo Usui Teàte.
Una forma dell'insegnamento di Eguchi è ancora disponibile oggi in Giappone, specie nella comune di Ittoen a Kyoto.

 

Successivamente nel 1931 anche il dott. Chujiro Hayashi lasciò la Usui Reiki Ryoho Gakkai avendo deciso di apportare modifiche sostanziali all'insegnamento e alla direzione didattica. Decise infatti di concentrarsi maggiormente sul lato curativo del Reiki e fondò la Hayashi Reiki Kenkyu Kai (Centro di Ricerca Reiki del Dott. Hayashi). Per Chujiro Hayashi il lato spirituale del sistema Reiki sembrava passare in secondo piano.

 

Il dott. Chujiro Hayashi tra il 1935 e il 1940 continuò ad insegnare e ad apportare modifiche al suo sistema Reiki.
Uno dei suoi studenti, la signora Chiyoko Yamaguchi ha studiato e praticato con lui i primi due livelli, completando la sua formazione con suo zio, anche lui allievo di Chujiro Hayashi e Shimpiden completo. Nel 2000 Yamaguchi Sensei è stata incoraggiata ad insegnare Reiki nello stile originale di Hayashi. Insieme a suo figlio, Tadao Yamaguchi, fondò il Jikiden Reiki (il Reiki delle Origini).
Un altro studente, la signora Hawayo Takata fece tutto il percorso formativo con il dott. Chujiro Hayashi, e gia nel 1938 tornata alle Hawaii iniziò ad insegnare la sua versione del Reiki, continuando a cambiare il sistema ed adattandolo verso coloro a cui insegnava, acquisendo moltissima esperienza come guaritrice.
Chiamò il suo sistema Reiki l'Usui Shiki Ryoho, ed è quello maggiormente diffuso in occidente, noto come Usui Reiki, anche se non è come i metodi originali iniziali. Alcuni dei suoi cambiamenti sono stati: l'aggiunta di una procedura con 12 posizioni per il trattamento Reiki per la parte anteriore e posteriore del corpo; l'unione dei livelli Shihan e Shinpiden chiamandoli Reiki Master; la flessibilità nel permettere ad alcuni studenti di progredire nei livelli successivi molto più velocemente.
Nel 1952 la signora Hayashi aveva chiesto personalmente alla Takata di rilevare e mantenere attiva la clinica del defunto marito Chujiro Hayashi, ma la Takata declinò l'offerta dicendo che aveva già cambiato molto il Sistema per farlo. Takata Sensei ha portato il suo Sistema Reiki in tutti gli Stati Uniti e nel Canada, e dopo la sua morte nel 1980 molti dei suoi studenti hanno formato la Reiki Alliance, che ha cercato di standardizzare il Reiki in Occidente tra molti litigi e fouriuscite al suo interno.

 

Il resto...è più o meno noto.
Nella foto in alto la scalinata del Monte Sacro Kurama.

 

Un ringraziamento ai Maestri Reiki James Deacon, Dave King, Arjava Petter, e Richard R. Rivard, grandi storici e ricercatori e grande fonte di ispirazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le info e le date aggiornate dei Seminari Reiki presso alkaemia®
Primo Livello Operatori Reiki
Secondo Livello Operatori Reiki
Terzo livello Operatori Reiki
Tecniche Reiki Originali Giapponesi
Master Reiki

 

Le info e le date aggiornate dei Seminari Karuna Reiki® presso alkaemia®
Primo e Secondo Livello Karuna Reiki®
Master Karuna Reiki®

Reiki e Cristalli

 

Le info e le date aggiornate dei Corsi Usui/Reiki Holy Fire di alkaemia®
anche online con webinar

 

Usui/Reiki Holy Fire® III - Livello 1
Usui/Reiki Holy Fire® III - Livello 2
Usui/Reiki Holy Fire® III - Livello 3
Usui/Reiki Holy Fire® III - Master Reiki
Usui/Reiki Holy Fire® III - Master Karuna Reiki

 

 

 

 

 

 

 

Vi aspettiamo inoltre per sessioni individuali di Reiki.

Presso lo studio di alkaemia, previo contatto ed appuntamento.

 

Gli incontri, i corsi e i seminari sono a cura della associazione alkaemia® e sono riservati ai soci. E’ possibile sottoscrivere la tessera in qualunque momento o all’inizio di un seminario.

 

L'associazione alkaemia® ricorda che se altri centri,  istituti, associazioni, scuole, agriturismi o privati in Italia vogliono organizzare presso la loro sede i seminari o corsi da noi proposti, possono prendere contatto con noi,  saremmo ben lieti di presentare le nostre discipline.

"Niente come tornare in un luogo immutato
ci fa accorgere quanto siamo cambiati"
tao

Albo Operatori
Albo Operatori Reiki e Cristalloterapia.

Reiki in Ospedale.
Reiki a Bellaria (Bologna) con alkaemia.

Reiki e Disabilità.
Reiki e benefici a persone disabili.

Reiki e Gatti.
Il Reiki e la pratica sui Gatti, con alkaemia.

Reiki e Cavalli.
Il Reiki e la pratica sui Cavalli, con alkaemia.

 

Certificazioni Reiki

 

Iter Formativo

 

Reiki Professionale

 

Il Reiki

 

Il Reiki di Mikao Usui nella sua profonda essenza di tradizione Giapponese, con alkaemia®.

 

Reiki entra in Ospedale in Italia

 

Primo Livello Reiki
SHODEN

 

Secondo Livello Reiki
OKUDEN

 

Terzo Livello Reiki
SHIHAN

 

Maestrato Reiki
SHINPIDEN

 

Tecniche Reiki Originali Giapponesi

 

 

Pratica Reiki

 

 

Reiki e Cristalli Maestri

 

 

Impare l'Usui-Holy Fire® Reiki anche in forma privata ed individuale anche online con webinar a richiesta, secondo gli standard del Center for Reiki Training negli U.S.A.
di William Lee Rand.

 

Reiki Holy Fire III: metodo e differenze

 

Usui/Reiki Holy Fire III Livello 1

 

Usui/Reiki Holy Fire III Livello 2

 

Usui/Reiki Holy Fire III Livello 3

 

Usui/Reiki Holy Fire III Livello Master Reiki

 

Usui/Reiki Holy Fire III Master Reiki Karuna

 

 

Karuna Reiki® secondo gli standard del Center for Reiki Training negli U.S.A. di William Lee Rand

 

Karuna Reiki Operatore

 

Karuna Reiki Master



La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.

 

Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli.

 

Corso sul Pendolo
La divinazione e il suo scopo applicato.

ilgiardinodeilibri
Libri Dvd e Cd musicali consegnati a casa.

Equilibrio Energetico.
La notra energia vitale, come mantenerla.

La pratica fisica.
Come alcune attività motorie nutrono la nostra energia
I Chakra?
Tutti ne parlano, vediamo cosa sono.
Chakra in dettaglio.
Cosa fanno nello specifico i 7 chakra principali.
Le Nadi.
Il legame tra Chakra e Nadi.

Reliquie del Buddha
Esposizione alle reliquie del Buddha.
Incontro con Sciamani
La conoscenza dei Wixarikà (Huichol) ad alkaemia
Perchè ci ammaliamo?
Il nostro Ki, i nostri pensieri ed il Karma.