Udire e Sentire

imageChissà quanti di noi si sono mai soffermati su questa sottile ma enorme differenza.
Udire è meccanico. Abbiamo le orecchie, e possiamo udire. Se diventiamo sordi, ci può essere dato un apparecchio che aiuti l’udito. Le orecchie non sono altro che un meccanismo atto a ricevere suoni. Udire è semplicissimo: gli animali possiedono l’udito, chiunque abbia le orecchie lo possiede; sentire è invece uno stadio di gran lunga più elevato.

Il sentire accade quando l’udire non è accompagnato da nient’altro: nella mente non scorrono altri pensieri, nessuna nuvola scorre nel tuo cielo interiore. Allora, qualsiasi cosa venga detta, ti arriva così come è stata detta. Non esiste alcuna interferenza da parte della tua mente; non è interpretata da te, dai tuoi pregiudizi; non è oscurata da nulla che, in questo preciso momento, scorre dentro di te: tutte quelle cose sarebbero distorsioni.

Di solito il problema non si pone: ce la si cava, in un modo o nell’altro, con il semplice udito, in quanto la comunicazione non va oltre i normali argomenti: si parla della casa e dei suoi problemi, del giardino, del tempo e della natura, e non ci sono problemi. Si tratta di cose comuni, di oggetti: non occorre sentire.
Viceversa, quando parliamo di qualcosa come la meditazione, occorre sentire. Essa, infatti, non è un oggetto, è uno stato dell’essere soggettivo. La si può solo indicare, e occorre essere estremamente attenti, presenti, solo così un significato, per quanto minimo, ha la possibilità di arrivare fino a te.
E se in noi sorge anche soltanto una minima comprensione è più che sufficiente, perché la comprensione ha un modo tutto suo di crescere. Se anche solo una minima comprensione sedimenta nel posto giusto, nel cuore, inizia a crescere spontaneamente.










"Nella preghiera sei tu che parli con Dio; nella meditazione sei tu che lo ascolti"
tao




Albo Operatori
Albo Operatori Reiki e Cristalloterapia.

 

Certificazioni Reiki

 

Iter Formativo

 

Reiki Professionale

 

Il Reiki

 

Il Reiki di Mikao Usui nella sua profonda essenza tra la tradizione Giapponese e quella Occidentale, con alkaemia®.

 

Reiki entra in Ospedale in Italia

 

Primo Livello Reiki
SHODEN

 

Secondo Livello Reiki
OKUDEN

 

Terzo Livello Reiki
SHIHAN

 

Maestrato Reiki
SHINPIDEN

 

Tecniche Reiki Originali Giapponesi

 

 

Pratica Reiki

 

 

Reiki e Cristalli Maestri

 

 

Impare il Reiki in forma privata ed individuale:

 

Holy Fire Reiki

 

 

Karuna Reiki secondo gli standard del Center for Reiki Training negli U.S.A. di William Lee Rand

 

Karuna Reiki Operatore

 

Karuna Reiki Master

 

 

La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.

 

Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli.

 

Cosa sono i Cristalli?
Capire e classificare i cristalli.

 

Come comperare i Cristalli?
Come acquistare pietre e cristalli migliori.

 

 

 

ilgiardinodeilibri
Libri Dvd e Cd musicali consegnati a casa.

Equilibrio Energetico.
La notra energia vitale, come mantenerla.

La pratica fisica.
Come alcune attività motorie nutrono la nostra energia
I Chakra?
Tutti ne parlano, vediamo cosa sono.
Chakra in dettaglio.
Cosa fanno nello specifico i 7 chakra principali.
Le Nadi.
Il legame tra Chakra e Nadi.

Reliquie del Buddha
Esposizione alle reliquie del Buddha.
Incontro con Sciamani
La conoscenza dei Wixarikà (Huichol) ad alkaemia
Perchè ci ammaliamo?
Il nostro Ki, i nostri pensieri ed il Karma.

Reiki in Ospedale.
Reiki a Bellaria (Bologna) con alkaemia.
Reiki e Gatti.
Il Reiki e la pratica sui Gatti, con alkaemia.
Reiki e Cavalli.
Il Reiki e la pratica sui Cavalli, con alkaemia.