Giusto equilibrio

image

Oltre a ricercare una buona qualità e a ridimensionare la quantità dei cibi ingeriti, è fondamentale combinarli in maniera corretta, in modo che non si creino conflitti digestivi.
Riunire in uno stesso pasto molti cibi diversi, è una maniera certa per andare incontro a lentezze digestive, fermentazioni, putrefazioni e produzione eccessiva di acidità.

Un pasto mal combinato può stazionane nello stomaco fino a otto ore e oltre le settanta nell’ intero tratto digestivo.

Ogni ristagno comporta degenerazione del cibo, affaticamento dell’organismo (la digestione è la funzione che consuma più energia), produzione di tossine e malesseri di varia entità (gonfiore, pesantezza, sonnolenza, scarsa lucidità, acidosi ecc...).
Pare che il consumo di antiacidi stia superando quello dei sonniferi!
L’ideale è che il cibo passi velocemente per lo stomaco e transiti senza intoppi lungo l’intero tratto intestinale.
Solo una semplificazione dei pasti può favorire tale condizione. Non si tratta di ingerire un solo cibo per volta, ovviamente, si tratta invece di associare tra loro cibi compatibili, che richiedano cioè analoghe modalità di digestione.

La nuova proposta di un modo sano di mangiare, tiene conto dei gusti ricorrenti e dei sapori cui la gente è abituata.
Lo sforzo sarà quello dl capire fino a che punto si possano mantenere delle abitudini alimentari consolidate e acquisite e quanto vada invece radicalmente modificato.
Per questa ragione sono state rivisitate molte delle abitudini della cucina tradizionale italiana.
Ci si è accorti che, molto spesso, rispondono a corrette combinazioni alimentari soprattutto quei piatti che hanno radici popolari e contadine.
I monopiatti tipici della cucina povera possiedono non di rado una saggezza nutrizionale (in qualità e combinazione), che permette loro di superare a pieni voti l’ esame della moderna scienza dell’alimentazione.
Ben diverso è il voto che daremo alla moda alimentare degli ultimi due decenni.
E' impossibile salvare la ripetitività quotidiana del panino al bar consumato a mezzogiorno; è difficile salvare un modo di mangiare che propone troppi cibi conservati e raffinati.
Cosa dire poi delle migliaia di piatti composti in base ai più svariati criteri, con l’ignoranza però di un fondamentale criterio base: la corretta associazione degli alimenti?
E che dire dei cibi precotti e già confezionati dalle grandi catene alimentari?
Attualmente, solo la minima parte delle coloratissime ricette proposte e riproposte da inserti di giornali, opuscoli, dispense e quaderni di cucina prevede una buona combinazione degli alimenti.
Chi abbia appreso le regole fondamentali del nutrirsi bene, lo può verificare di persona.
Una volta che ci si impratichisce nel gioco delle combinazioni alimentari si può dare il via alla prova di piatti nuovi senza preclusioni di sorta: una corretta linea nutrizionale non significa assolutamente mortificazione del sapore, della fantasia, dell’invenzione culinaria.

"Per allungare la vita, diminuisci i pasti"
tao

Albo Operatori
Albo Operatori Reiki e Cristalloterapia.

 

Corso Meditazione
Le tecniche dinamiche e statiche per eliminare tensioni e stress.

Certificazioni Reiki

 

Iter Formativo

 

Reiki Professionale

 

Il Reiki

 

Il Reiki di Mikao Usui nella sua profonda essenza tra la tradizione Giapponese e quella Occidentale, con alkaemia®.

 

Reiki entra in Ospedale in Italia

Primo Livello Reiki
SHODEN

Secondo Livello Reiki
OKUDEN

Terzo Livello Reiki
SHIHAN

Maestrato Reiki
SHINPIDEN

Tecniche Reiki Originali Giapponesi

 

Pratica Reiki

 

Reiki e Cristalli Maestri

 

Karuna Reiki Operatore

Karuna Reiki Master

 

Yoga

 

La disciplina che unisce il corpo e la mente in alkaemia.

 

Corso Yoga Integrale

Corso Yoga Sensible

Corso Slow Yoga

Corso YogaQi

Corso Yoga Light

Corso Yoga d'Estate

Corso Yoga Insegnanti

 

ilgiardinodeilibri
Libri Dvd e Cd musicali consegnati a casa.

Lettini Massaggio
Scopri i migliori lettini portatili per terapie a casa tua con alkaemia.

Sale Himalayano
Il sale non sbiancato e lavorato manualmente.
La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.
Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli
I gioielli dei Chakra
Per la nostra armonia interiore.

Reliquie del Buddha
Esposizione alle reliquie del Buddha.
Incontro con Sciamani
La conoscenza dei Wixarikà (Huichol) ad alkaemia
Perchè ci ammaliamo?
Il nostro Ki, i nostri pensieri ed il Karma.

La Cristalloterapia
Introduzione al mondo dei cristalli.
Corso Cristalloterapia
La conoscenza del benessere attraverso l'uso dei cristalli
I gioielli dei Chakra
Per la nostra armonia interiore.